Blog

del professionista

Ida Sepielli

POMPAGES Rieducazione posturale

martedì 23 giugno 2015

TORCICOLLO: CHI NON NE HA MAI SOFFERTO?


Il torcicollo comune è una condizione pseudo-patologica contraddistinta da una limitata mobilità (o da un blocco) del collo, sempre accompagnata da dolore cervicale acuto ed intenso.

Il torcicollo comune è un disturbo estremamente frequente e doloroso, dovuto ad una contrattura dei muscoli laterali del collo. Fortunatamente, la condizione dolorosa è transitoria, ovvero tende a risolversi nell'arco di alcuni giorni o entro un paio di settimane dall'esordio dei sintomi. Non mancano, però, le recidive.

Cause
Il torcicollo può essere favorito da cause differenti.
I maggiori imputati del torcicollo comune sono:

Assunzione di posture scorrette per lunghi periodi;
Assunzione di una posizione errata durante il sonno;
Correnti d'aria;
Movimenti bruschi ed improvvisi del collo;
Lesioni al rachide cervicale (es. ernia discale).

Sintomi
Il paziente colpito da torcicollo lamenta una marcata difficoltà a flettere, roteare od allungare il collo; ogni minimo movimento di questa zona produce un dolore locale acuto, penetrante ed insopportabile.

Trattamento
Non sempre è necessario ricorrere ai farmaci per curare il torcicollo. Il dolore al collo e la limitazione dei movimenti possono essere presto risolti consultando il proprio fisioterapista.